La musica è la lingua degli angeli

La musica è la lingua degli angeli






Ali

La musica è la lingua degli angeli

Questa bellissima frase di Thomas Carlyle sintetizza quello che è la musica! La musica è la colonna sonora della nostra vita: ci sprona nei momenti di fiacca, ci calma in quelli più stressanti, ci permette di trovare noi stessi in quei momenti di fatica, di gioire nei momenti di festa.

Stasera, per Elisa si compie un sogno iniziato da piccola, per Valeria trascinare tutti noi con le sue melodie e per me trovare quelle vibrazioni da condividere con chi vorrà essere dei nostri, oltre a gioire nel percepire le emozioni della mia compagna di vita.

Il potere dei suoni ha un significato molto profondo per ogni persona: purifica e cura perché rappresenta il linguaggio del cuore. La musica diventa la nostra colonna sonora e aiuta a migliorare la qualità della nostra vita perché è veramente un rimedio miracoloso su tutti i piani: riesce a guarire l’anima come solo l’amore sa fare.

Ma non saremo soli! Saremo avvolti dalla presenza dell’Arcangelo Sandalphon!!! Sicuramente la presenza dell’arcangelo della musica, della voce e della pacatezza ha tessuto in noi tre tutto quanto era necessario per arrivare a proporre questa serata. Del resto senza il suo aiuto come saremmo riusciti a fare tutto con tanta facilità e gioia? Ogni cosa sembra essere andata a posto quasi da sola; eccone il motivo!

Che dire se non Grazie, Grazie, Grazie? Nell’aspettarvi stasera, sicuri che con la sua aura turchese sarà una bellissima esperienza, vi lascio il suo saluto.

 

Ti saluto, anima amata. IO SONO l’arcangelo Sandalphon. E’ mio grande desiderio farti entrare ancora più in contatto con l’autentica energia dei suoni, poiché in essa è racchiuso un potere misterioso, paragonabile alla forza dell’amore che supera tutti i confini. Circondatevi di musica ogni qual volta che vi è possibile, perché la sua vibrazione possiede l’insospettata capacità di portare guarigione a tutti i livelli e mettervi in collegamento con la vostra vera forza.

Non ascoltate musica a caso, ma guardatevi dentro e sentite qual’è quella che meglio vi può aiutare in quel preciso momento. A volte potrebbe essere una ballata triste, così da poter entrare in contatto con le sensazioni che avete rimosso e piangere le lacrime che non avete ancora versato. In un altro momento, invece, potreste scegliere una canzone dal ritmo veloce e allegro per rafforzare la vostra gioia di vivere. Poi è di nuovo la volta di un pezzo tranquillo che vi aiuta a rilassarvi.

Qualunque cosa scegliate, siate consapevoli che avrà un effetto su di voi a cui non potete sottrarvi, perché la musica agisce in modo quasi impercettibile.

La forza della musica è unica e può circondare la vostra aura come uno scudo protettivo. Mentre scegliete la musica che aumenta la vostra frequenza, la vostra aura diventa più vigorosa e ogni negatività vi lascia sempre più indifferenti. Vi aiuto volentieri a scegliere la musica che serve ad aumentare la vostra vibrazione e vi protegge a tutti i livelli.

Siate consapevoli che anche la vostra voce, quando parlate, produce un suono, Ascoltatevi mentre parlate e cambiate ciò che non vi piace, perché sul vostro interlocutore il suono della vostra voce ha un effetto maggiore delle parole che scegliete. La vostra voce è come una porta per accedere al vero vostro potenziale. Questa porta si apre per voi nel momento in cui riconoscete l’affinità tra la voce e la musica.

Vi auguro con tutto il cuore che, giorno dopo giorno, alle orecchie dei vostri simili la vostra voce possa risuonare sempre più come una musica. Siate circondati dalle elevate vibrazioni della musica. Vi saluto!