La forza della gratitudine

La forza della gratitudine






La forza della gratitudine

La forza della gratitudine

Stamane ho visto un video davvero bello che custodirò per quelle giornate che non dovessero nascere all’insegna della positività e del sorriso per il dono inestimabile della vita. La vita è fatta di continui attimi, di nuovi respiri. Altri nuovi doni che racchiudono la possibilità di decidere come viverli: nella paura o nella fiducia.

E’ un periodo di crescita e di gioia: ecco allora che faccio miei quei momenti che mi connettono al Tutto e all’enorme quantità di energia presente e disponibile se solo ci crediamo. E’ li per noi, basta permettersi.

Offro quindi anche a voi questa preghiera come la mia risonanza al dono inestimabile che è la vita.

Che anche oggi sia una scelta consapevole verso la scoperta del proprio SE per sentirsi parte viva del Tutto.

Namasté

Ecco il video


 

Ecco il testo

Grazie per lo splendido dono della mia esistenza.

Grazie per questi occhi che possono contemplare l’immensità del cielo.

Grazie per questo respiro, che cattura dal vento ogni alito della mia vita.

Grazie per i miei piedi, sono loro a permettermi di percorrere le spiagge degli oceani.

Grazie per queste mani, con esse posso fare cose straordinarie.

Grazie per la mia casa, perché ho un luogo sereno per cullare la mia intimità.

Grazie per tutti quelli che mi ricordano quanto sia bello non essere soli.

Grazie per il mio lavoro, che mi rammenta l’importanza del servizio.

Grazie per la compassione con la quale posso accogliere ogni uomo.

Grazie per il sole, la pioggia, l’aurora, per la terra ed ogni sua creatura.

Grazie per il silenzio del tramonto e la pace dell’alba, perché attraverso di essi odo la Tua voce.

Grazie per il cibo che non hai mai fatto mancare alla mia tavola.

Grazie per i miei genitori e i loro errori, perché attraverso di essi ho potuto correggere i miei.

Grazie per tutti i miei libri, i vestiti, le auto, il denaro ed ogni cosa che porti nella mia vita pur essendo superflua.

Grazie per la mia imperfezione, perché senza di essa non avrei motivo di tornare da Te.

Grazie per i miei nemici, perché sono i miei maestri, e ogni volta mi indicano dove ancora non ho portato amore.

Grazie per i malanni e le difficoltà fisiche, perché mi ricordano quanto sia importante prendersi cura del proprio corpo.

Grazie per tutte le volte che è caduta un’illusione, ho fatto mia una verità in più.

Grazie per i fallimenti, ognuno di essi è un gradino verso la vittoria.

Grazie per tutte le volte che le cose non vanno come vorrei, mi ricordano che esiste una sola volontà, la Tua.

Grazie per chi è diverso da me, perché ogni volta la mia tolleranza è più grande.

Grazie per la mia creatività, attraverso di essa canta la mia anima.

Grazie per l’inaspettato, alla fine mi dona sempre qualche dono inestimabile.

Grazie per la cosa più importante, il Tuo amore infinito.

Grazie per tutte queste cose, perché posso davvero dire di essere ricco.

di Andrea Aletti