Le emozioni della prima serata “Meditazione in Musica”

Le emozioni della prima serata “Meditazione in Musica”






IMG_5873

Le emozioni della prima serata “Meditazione in Musica”

Abbiamo voluto aspettare qualche giorno prima di pubblicare un resoconto della serata di “Meditazione in Musica” del 17 febbraio scorso. Volevamo essere il più possibile neutri perché sono capitati tanti piccoli grandi miracoli.

Ormai la storia la sapete, sapete come è nato questo sogno, da dove si è originato. Ma se ripercorriamo la storia sembra davvero un susseguirsi di fatti e situazioni apparentemente sganciati ma, che in realtà, seguono un preciso percorso. Partiamo dalla ricerca della casa: la prima che troviamo ci è subito piaciuta e non abbiamo “pensato” al comune! Tempo alcuni mesi e mi viene in mente di chiedere un appuntamento col sindaco per farci conoscere e provare a “tastare il terreno” sulla tematica del benessere e del mondo olistico. Siamo stati accolti con entusiasmo e invitati a proporre qualche nostra iniziativa all’interno di Vedano Corsi, ma questa è un’altra storia che affronteremo nelle prossime settimane.

Poi la volontà di portare all’esterno l’iniziativa che era nata spontanea il 27 dicembre per riunire persone sole che nel periodo delle feste sentono ancora maggiormente il peso dei problemi e della solitudine.

Allora pensiamo di proporre una serata in comune. Ci viene in mente la sala consiliare, con il suo soffitto in legno e il magnifico pianoforte a coda! Strano vero che abbiamo trovato casa in un comune aperto a queste tematiche e con un pianoforte a coda? Detto fatto. Vado in comune per chiedere la sala consiliare e la gentilissima signora, intuendo di cosa si trattasse, mi dice di chiedere il patrocinio del comune. Ed eccoci a parlare con l’assessore alla cultura… che appoggia l’iniziativa ma essendo semplici cittadini non possiamo avere il patrocinio.

Dovevamo parlare da tempo con Manuela dell’associazione Zenzero di Cagno e a 2 settimane dalla data stabilita ci incontriamo. La proposta “Meditazione in Musica” piace parecchio e ci viene proposto di collaborare. Detto fatto. Facciamo richiesta al comune che delibera l’assenso. Siamo felici.

La mattina del fatidico mercoledì la passo osservando Elisa che prepara parecchi piatti invitanti (e devo dire apprezzati) per l’inaugurazione. Riempiamo la macchina di strumenti, vino, bevande e tante cose da mangiare. Siamo allo stesso tempo sereni ma elettrizzati.

Prepariamo la sala e arriva finalmente il momento di vedere Elisa che si siede al pianoforte: una vera emozione perché conosco la sua storia e so che cosa possa rappresentare quel momento. Posso dire con orgoglio… “io c’ero!”. Che dono poter gustare questo momento unico in un clima di religioso silenzio e intimità.

Ecco che arriva anche Valeria con i suoi strumenti e con altre deliziose torte salate. Ormai ci siamo… iniziano ad arrivare le persone… e la serata inizia! Mangiamo insieme e poi ci mettiamo seduti in cerchio e si entra in un clima disteso e sereno. Una serata meravigliosa che sembra non volersi più concludere. Che bello!

Di seguito alcune testimonianze. Che dire d’altro? Un grazie a tutti e … vi aspettiamo il prossimo 16 marzo alle 20.30.

Elisa e Gianni

 

Ciao a tutti, sono Valeria che prima di conoscere Elisa e Gianni ed intraprendere questa meravigliosa avventura di MEDITAZIONE E MUSICA insieme a loro, ero, come tutti, alla ricerca della felicità fuori
e non dentro al mio cuore. Con loro ho imparato ad ascoltare il mio cuore anche se a volte è stato veramente difficile, spiazzante e faticoso ascoltarlo, e si!! perché la cosa più difficoltosa è AMARSI
come non hai mai amato nessuno prima d’ora, e quando ti ami veramente, beh non ti ferma più nessuno! Loro hanno avuto la pazienza e la costanza di aspettare l’ apertura del mio cuore ed è successo
sfiorando i tasti del pianoforte a casa di Elisa ed è stata subito MAGIA pura MAGIA! Grazie alle anime che erano con noi quel pomeriggio che hanno seguito con il cuore, senza giudizio, senza paura la melodia con degli strumenti improvvisati, chi aveva la campana tibetana, chi il tamburo, chi anche dei semplici legnetti il suono di un pianoforte si è trasformato in un orchestra di suoni angelici di una
profondità da commuovere e commuoversi .Da qui Elisa ha avuto l’idea di portare questa magia al di fuori delle mura di casa sua e partire con il sogno ti trasformare tutto questo in una serie di eventi
partendo dalla magnifica serata del 17  febbraio. E’ stato fantastico poter condividere ed espandere questa gioia di vivere in armonia con questa musica semplice e vibrante accompagnata dalle meditazioni guidate da Gianni. Questa del 16 Marzo è un’occasione per qualsiasi anima di gioire ed espandersi con la vibrazione della musica. Vi aspetto con la musica nel cuore. 
Valeria Bianco
Lo stato d’animo con cui sono arrivata non era tranquillo,ero agitata.
Ascoltarsi ,ascoltare me stessa per seguire il  mio io,ascoltare la musica il suo ritmo ,in questo modo
e’ arrivata la voglia di lasciar fluire me stessa insieme alla musica.
Dalla meditazione guidata ho avuto giovamento nei giorni successivi, l’immagine dell’angelo che mi abbraccia,
la protezione del sentire le sue ali che mi avvolgono.
Ho esternato la sensazione di gioia e libertà, ma non ho avuto il coraggio di dire a parole che ho sentito amore ,
a oggi capisco e riconosco di avere PAURA dell’amore.
Laura
 
Il mio stato d’animo all’arrivo era di apertura,sapevo che sarebbe stata una serata costruttiva per me stessa,
sensazioni ,emozioni accompagnate dal suono e dal ritmo di una musica che parte dal dentro dal profondo…
perché è da li che parte la mia.
il non sentirsi giudicata e’ l ingrediente principale,in questo modo tutto arriva…si ferma un attimo…fluisce…
se ne va…e ritorna..più intenso..!!!
La meditazione e’stata sconvolgente…Amore..amore..amore…mi sono sentita avvolta dall’amore,
lo sentivo fuori e dentro me…ero  come in un luogo sconosciuto,ma familiare dove la mia bambina
interiore poteva giocare,parlare,ascoltare….con la spontaneità’ tipica dei bimbi.
Condividere tutto questo ,aver trovato persone che ascoltano , che trasmettono mi riempie il cuore ,
mi aiuta ad amarmi perché entrando in relazione con Voi io sento di poter essere Sabrina..meravigliosamente me stessa.
Grazie Grazie Grazie
Sabrina
 
Elisa cara, non finirò di ringraziarti , perché il tuo seminario con la tua creazione pensiero di ciò che lo ha scaturito, ha prodotto in me dei cambiamenti significativi nella mia coscienza
Con te ho condiviso personalmente quali sono, ma pubblicamente volevo che si sapesse che questo seminario ha sciolto quelli che da lungo tempi erano nodi inestricabili per me.
Nella mia vita ho partecipato ad innumerevoli incontri, ma questo, sebbene potesse sembrare di una semplicità incredibile, e’ stato scatenante. Grazie cara Elisa. Spero produrrà altri miracoli nella mia vita e di altri.
Marisa
Una serata diversa, speciale, con insieme di profondità e leggerezza, dove tutti noi siamo stati partecipi di un altro passo verso la consapevolezza, a tempo di musica, della nostra musica! Ognuno era il proprio Guru, perfettamente a suo agio. Una energia super! Da ripetere. Grazie a tutti!
Lida