Quarto chakra: del centro, del petto, del cuore o Anahata

Quarto chakra: del centro, del petto, del cuore o Anahata

Chakra04Quarto chakra: del centro, del petto, del cuore o Anahata

Questo chakra sarebbe situato al livello del plesso cardiaco, dietro lo sterno, nell’asse del midollo spinale. In esso, fino all’età di 12 anni, sarebbero prodotti gli anticorpi, inviati nel “sistema sottile” (un concetto della filosofia indiana la cui esistenza non ha però riscontro scientifico) contro gli attacchi esterni a corpo e psiche. Lo sviluppo non corretto o il blocco del chakra del cuore causerebbero sentimenti d’insicurezza. Da questo chakra centrale dipenderebbero tutti gli altri. Sarebbe la sede dello Spirito, la fonte della forza onnipotente, manifestata in Shiva. Questo chakra sarebbe associato anche al timo.

Ha come simbolo geometrico il doppio triangolo incrociato. I petali del loto sono dodici. Il Bija-Mantra è Vam, la divinità è Isana e la sua energia vitale è Bhuvanesvari. È di colore verde, bipolare, orientato orizzontalmente e il suo elemento è l’aria.

Questo chakra è il centro energetico dell’Amore, della compassione, dell’umanità e del senso di protezione, e favorisce il contatto affettuoso e agevole con il Tu, spostando l’attenzione dall’Io al Noi
Grazie ad esso è possibile instaurare rapporti con il prossimo privi di interessi egoistici; l’amore disinteressato, ma anche la compassione per tutti gli esseri viventi professato dal Buddha, sono gli aspetti principali alla base dell’apertura di questo chakra
Ciascuna forma di amore consente il superamento dei propri confini, eppure, l’amore, sentimento proprio dei bambini, è di matrice egoistica in quanto favorisce la costruzione della sicurezza personale all’interno del mondo circostante; per contrastare tale tendenza si sviluppa l’amore che non fa differenza tra simpatia e antipatia personale, sostenuto da una straordinaria forza e apertura, che può unicamente scaturire da una stabile attività del chakra del cuore.

Anche associato ad una personalità sana e dinamica, piena di amore e compassione e all’amore per la famiglia. Si chiuderebbe in caso di conflitti in famiglia, abbandono, perdita di un caro. Tale chiusura si ripercuoterebbe col tempo su cuore e polmoni e causerebbe polmoniti, asma, malattie cardiache. 

Sintomi a livello psichico

I sintomi a livello psichico dei blocchi nel chakra del plesso solare sono:

incapacità d’amare

insicurezza affettiva

depressione

eccessività e sottomissione

paura

panico

 

Sintomi a livello fisico

I sintomi a livello fisico sono:

allergie

malattie autoimmuni

disturbi cardiaci e circolatori

infezioni

malattie polmonari

asma

Ghiandola ormonale: timo
Colore: verde, rosa, oro
Senso: tatto

 

Link utili