Cambiare

Cambiare






Il vero maestro

Cambiare

Che fatica cambiare se stessi e percepire tutti i messaggi che ci arrivano sotto forma di situazioni e relazioni. Ma spesso è più facile prendercela con gli altri, con le situazioni o con la sfortuna. In realtà nulla capita per caso e tutto diventa un’occasione per far crescere la nostra consapevolezza e percepire maggiormente chi siamo e qual’è il nostro scopo primario in questa esistenza.

Fortunatamente la vita, con mille prove cerca di farci capire le lezioni di cui abbiamo bisogno per provare ad evolvere, ma spesso rimaniamo ancorati alle nostre convinzioni, alle nostre paure, alla nostra comfort-zone. Cambiare vuol dire essere disposti a “rischiare” di veder cambiare le proprie abitudini.

A volte, apparentemente quasi per caso, si inizia a vedere la vita come un dono e a non prendere sul personale le situazioni… ma ognuno di noi porta con se il suo vissuto, le sue ferite, il suo buio.

Vi lascio con questa bellissima poesia che dice proprio tanto.

Buon cammino e buon week end

La poesia

Quand’ero giovane ero un rivoluzionario
e tutte le mie preghiere a Dio erano:
“Signore, dammi la forza di cambiare il mondo!”.
Quand’ero vicino alla mezza età e mi resi conto che
metà della vita era passata senza che avessi cambiato
una sola anima, cambiai la mia preghiera in:
“Signore, dammi la grazia di cambiare tutti quelli che sono in contatto con me.
Solo la mia famiglia e i miei amici e sarò contento”.
Ora che sono vecchio e i miei giorni sono contati,
comincio a capire quanto sono stato sciocco.
La mia sola preghiera ora è:
“Signore, fammi la grazia di cambiare me stesso”.
Se avessi pregato per questo fin dall’inizio
non avrei sprecato la mia vita.
di Sufi Bayazid

La frase

Se ognuno pensasse a cambiare se stesso, tutto il mondo cambierà.