☘️Un sogno senza tempo☘️

☘️Un sogno senza tempo☘️

Un sogno senza tempo

Quando sei nel flusso la vita ti parla e spesso lo fa in modo esagerato!????

9000 anni come scadenza di un contratto d’affitto!!! Leggere questa cosa mi ha fatto rimanere prima allibito e poi senza fiato.

Una cosa del genere è talmente distante dal mio pensare che mi sono chiesto quale decisione e visione avesse Arthur Guiness nel lontano 1759. ????

Non ha cercato un terreno a caso, ma l’esatta ubicazione per potersi approvvigionare dell’acqua giusta per fare la birra, fornita dal vicino monte. Aver lottato per poter usufruire dell’acqua gratuitamente.????

La cosa che mi ha sconvolto è stata quella di rendermi conto che non esistono limiti, che si possono vedere soluzioni fuori dagli schemi.
Pensare al proprietario allibito ???????????? per una richiesta così diversa!
Mi sono sentito piccolo, insignificante rispetto ad una progettualità così decisa e spiccata.

Avere un sogno e non provarci fino in fondo è un vero dramma.
Proseguire nella normalità, nell’abitudine può portarti a vivere male.
Fra qualche anno potresti trovarti a rimpiangere di non averci provato!????

Anch’io ho sperimentato di non essere stato in grado di credere fermamente in un progetto, perché mi fermavo ai primi no.
Sentire un qualcosa dentro e non permettersi di esternarlo, di provarci, di trovare nuove strade e soluzioni. ????☹️

Aver vissuto in un ecosistema con delle regole prestabilite mi ha bloccato, impedendomi di andare oltre.
Inoltre nessuno mi ha spinto a credere in me stesso, anzi: la maggior parte mi diceva di stare alle regole e he la vita è fatica!????

Così facendo sono arrivato a produrre risultati mediocri, a stare male per non averci creduto fino in fondo e con la paura del rimpianto.
La verità e che non avevo ancora trovato cosa volevo davvero fare: mancava il cuore.

E’ proprio vero che quando uno ha un sogno e ci crede fermamente nulla è impossibile!????

Ammiro le persone con la capacità di vedere già realizzato il proprio sogno. Solo capendo chi siamo e riguardando i nostri risultati possiamo decidere di perseguire un sogno e provare a vederlo attuato.
Questo atteggiamento cambia l’energia e permette di trovare le risposte per realizzarlo.

La soluzione che penso di aver trovato è quella di lavorare su me stesso, cercando di ripulirmi da vecchie cose, credenze, abitudini.

Solo uscendo dalla mia zona di comfort ho iniziato a individuare le risposte e la voglia di tornare a sognare. Abbandonando le paure mi sono trovato ad agire iniziando a trovare i tasselli che mancavano.????

Quando fai qualcosa che hai a ????, senza pensare a nulla d’altro, inizi a vivere.
Trovi maggiore fiducia in te stesso, cresce l’autostima e inizi a credere di essere una persona speciale, che per troppo tempo ha preferito tenere le sue qualità nascoste.
Un lento ma costante uscire allo scoperto che ti permette di tornare a sentirti vivo.

La morale che ne ricavo è che se persegui il sogno che hai nel cuore, ci metti tutto te stesso, arrivando a vedere cose che altri non vedono.????

Ora, pensa se Arthur non avesse avuto questa visione: esisterebbe ancora la Guiness? Dove sarebbe ora la fabbrica?

Ma veniamo ai tuoi sogni: hai già individuato quello che ami fare?
Ti è mai capitato di avere una visione precisa?
Quante volte ti sei veramente permesso di credere di farcela?
Ti sei mai sentito così sicuro e determinato?