La felicità contagia!!

La felicità contagia!!






La felicità contagia!!

Facciamo il punto dopo tanto silenzio.

Oggi, dopo un periodo di silenzio e di introspezione, ho sentito la voglia e l’esigenza di scrivere, di fare un punto e di fissarlo su questo sito/diario.

Proprio ieri, un giorno a me caro, mi tornava spesso una frase che, con entusiasmo, ha detto la mia compagna: “La felicità contagia!“. Quant’è vero! E vi spiego perché mi ha colpito tanto.

Da qualche tempo ho in me una frase che ho letto: “Non alimentare continuamente il problema…ma cerca e alimenta la soluzione”. Che fatica vivere questa frase! All’inizio cercavo la soluzione, non la trovavo e mi ritrovavo punto a capo. Ma aver percepito che che in questa frase c’era tanto per me mi ha portato consapevolezza e, pian piano, con impegno, mi sono accorto che qualcosa cambiava. Piccole sensazioni: maggior sorriso interiore, accettare le cose per come sono senza farne drammi o cercare colpe, provare a vivere anche le sensazioni inerenti il problema con minore fatica. Quante volte ho detto a me stesso e agli altri che nulla capita per caso? Quindi anche in questa situazione c’era un’occasione, un’opportunità per scoprire qualcosa d’altro di me e iniziare a vivere con maggiore consapevolezza che … i nostri pensieri creano! Tra l’altro anni fa mi aveva colpito la frase che oggi sarà lo ieri di domani che ben descrive la potenza creatrice del nostro pensiero, della scelta delle parole, dell’ostacolare o meno la vita! La mente crea…e la fisica quantistica sta ormai spiegando questa realtà.

Ma dov’è la soluzione? Già… sono sempre stato impaziente! Ma piano piano mi son detto che già capire che dovevo cambiare registro al mio pensare e provare a fare in modo che i miei pensieri da liberi potessero essere indirizzati un pochino… Così piano piano ho iniziato a vivere con maggiore serenità quello stato… sicuro di attrarre a me la soluzione. Si, percepisco che esiste e che vivere con maggiore gratitudine può prepararmi a trovarla presto…. consapevole che potranno esserci altri momenti/situazioni faticosi da accettare…. del resto fa parte di questo cammino che è la vita!

Ecco la mia piccola e semplice testimonianza: che basta iniziare e… qualcosa inizia a cambiare: all’inizio piccolissime sensazioni, sorrisi incrociati, incontri piacevoli, segni… e da ieri quest’altra conferma: “La felicità contagia!”. Anche oggi una persona che conosco mi ha mandato un messaggio che le cose arrivano, ancora incredula ma felice. Che gioia vedere questi segni e leggerle come messaggi di incoraggiamento a proseguire!

Come non sottolineare l’opportunità e la fortuna di vivere in coppia? Non sempre è facile ma, se c’è la volontà di spendersi pienamente, permette ad ognuno di poter partecipare alla ricerca della felicità, a questo contagio… sempre nel rispetto della libertà dell’altro. Riuscire ad indirizzare la nostra energia alle cose che ci fanno stare bene permette di trovare, giorno per giorno, se stessi. Del resto se non sto bene come posso portare entusiasmo e benessere all’altro? Tutto parte sempre e solo da se stessi! Un vero e proprio cammino fatto anche di giornate maggiormente faticose.

Piano piano, e non senza fatica, sto imparando a vivere concetti già appresi; il più importante è che sono il solo responsabile della mia vita. Quanta fatica uscire dall’atteggiamento di chi punta il dito, dal pensare che in realtà quella situazione è così e non dipende da me. Proprio li trovo il mio ego, la mia rigidità, le mie abitudini. Basta vittimismo, lamenti, rimuginazione, pregiudizi. Avanti invece con l’apertura e con il provare a donarsi senza aspettative; del resto sta a me alimentarmi di pensieri positivi e vivere la fatica con l’atteggiamento di chi vuol trovare in ogni cosa un’opportunità per crescere e andare verso la versione più bella di se stessi, ma di questo ne parleremo a parte!

Almeno questo è il … progetto. Il tempo dirà!

Gianni Romano